PC Recovery System, partner dell’azienda bresciana Intred!

La fibra ottica

Da questa settimana PC Recovery System diventa partner di Intred, la grande società di Brescia che ha portato la fibra ottica nelle nostre zone. Per la precisione, la mia società tratterà l’argomento con le aziende e non (al momento) con i privati. Quindi, se qualche azienda avesse bisogno di una linea veloce, senza intoppi e senza i problemi che si possono riscontrare con le aziende concorrenti (dove spesso si paga per un servizio a metà o malfunzionante), potete contattare PC Recovery System al 3284407403 oppure scrivere una mail all’indirizzo info@pcrecoverysystem.com specificando nell’oggetto “Intred per azienda”. Ma vediamo ora un po’ di notizie utili.

 

Banner di Intred

Cos’è la fibra ottica?

Nelle infrastrutture in fibra i dati viaggiano attraverso impulsi luminosi veicolati da cavi in fibra di vetro e polimeri plastici. Grazie alle caratteristiche dei cavi, i segnali si propagano rapidamente su lunghe distanze, sfruttando una banda di frequenze estremamente più elevata rispetto a quella delle connessioni ADSL. Con la fibra è dunque possibile trasmettere grandi quantità di dati in tempi ridotti, raggiungendo velocità potenzialmente elevatissime (fino a 1024 Mbps). La velocità di connessione della fibra in Italia va generalmente dai 30 ai 100 Mbps, ma in alcune città raggiunge anche i 300 Mbps. Tutto dipende dall’architettura di rete, e dal tipo di cavi utilizzati.

FTTH, FTTS E FTTC: DIFFERENZE E PRESTAZIONI

Le connessioni di rete sono formate da un cavo, solitamente interrato, che connette un’unità abitativa a un cabinet (o centralina di prossimità), a sua volta collegato a una centrale. Le prestazioni cambiano a seconda della presenza del doppino in rame: meno se ne utilizza, più la rete è efficiente. In base alla qualità dei collegamenti possiamo avere connessioni:

FTTH (Fiber To The Home): quando il collegamento in fibra ottica parte dalla centrale e arriva fino all’abitazione dell’utente, coprendo l’intera tratta. è la tecnologia più performante, quella che consente di sfruttare a pieno le potenzialità della rete viaggiando fino a 300 Mbps, come a Milano e a Bologna con Vodafone. Un altro esempio di connessione FTTH è la rete Fastweb a Milano, che copre quasi l’intera città.

FTTS (Fiber To The Street): si ha quando la fibra copre solo il tratto tra la centrale e un minidistributore (DSLAM) vicino al cabinet, mentre il collegamento fino alla casa, inferiore a un chilometro, è affidato al rame. è la connessione utilizzata in diversi comuni e ha ovviamente una velocità ridotta rispetto ai collegamenti realizzati integralmente in fibra. Può consentire di raggiungere i 100 Mbps in download ma, poiché la distanza dal cabinet influisce sulla dispersione del segnale, occorre verificare con precisione la disponibilità del servizio. E’ molto importante, perché all’interno di una via la copertura può essere assicurata ad un civico e non a quello successivo.

FTTC (Fiber To The Cabinet): come nella connessione FTTS, la fibra copre solo parzialmente la rete. Il tratto dal cabinet all’abitazione, solitamente non superiore ai 300 metri, è affidato invece al rame, con conseguenti limitazioni in termini di velocità e stabilità di navigazione. E’ una delle tecnologie più utilizzate dagli operatori di telefonia.

Meglio ADSL o Fibra ottica?

La differenza risiede principalmente nella componente tecnica. La connessione ADSL è fornita attraverso la classica linea telefonica su doppino, mentre quella in fibra ottica attraverso una rete formata da cavi speciali (realizzati in fibra ottica) in grado di trasmettere molti dati anche a grande distanza senza necessità di ponti intermedi. Le differenze legate all’infrastruttura di rete giocano un ruolo fondamentale sulla velocità di connessione, infatti una connessione ADSL performante è caratterizzata da una velocità di download di 20 Mbps e di upload di 1 Mbps, mentre le connessioni in fibra ottica raggiungono tranquillamente 30 Mbps fino ad arrivare a 300 Mbps in città come Milano o Roma. La fibra ottica è inoltre preferita in ambito professionale, perché oltre a fornire grandi prestazioni, è più sicura e affidabile. I vantaggi sono inoltre molteplici in molti ambiti: si può guardare un film in streaming (vedi le recenti offerte pay TV su internet), giocare online o effettuare una videochiamata in maniera fluida e senza interruzioni. E questo vale ancor di più quando sulla stessa linea sono collegati più dispositivi, come PC, smartphone, tablet e via discorrendo.

Fibra Ottica

 

Intred e la sua fibra ottica

Nata nel 1996, Intred è azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. Sviluppatasi nel bresciano, oggi offre i suoi servizi in tutto il territorio nazionale con particolare attenzione al nord Italia. Attualmente dispone di un portafoglio di oltre 9.000 clienti, distribuiti in 30 Province. Occupa direttamente circa 40 professionisti e collabora con più di 150 partner specializzati sul territorio nazionale. Il successo aziendale va in parallelo con il progresso sociale. Ogni nuovo modo di comunicare trasforma la cultura e la società, cambiando abitudini di vita e di interazione, influenzando mentalità, cultura, meccanismi sociali, economici e politici. Intred crede fortemente nel binomio tecnologia e sviluppo e si impegna a creare valore per clienti, dipendenti, azionisti e partner supportando lo sviluppo delle imprese e della società diffondendo e sviluppando le più innovative tecnologie. Nei prossimi anni il fondamento stesso del futuro risiederà nel costante scambio di informazioni e nella sua rapidità. Chi potrà accedere alle tecnologie più avanzate e performanti, riuscendo così a cavalcare i continui salti creati dal tumultuoso sviluppo della tecnologia, avrà un vantaggio competitivo straordinario.

Logo Intred
Sviluppo scientifico, economico e sociale vanno sempre di pari passo. Il fine di Intred è di fornire gli strumenti di comunicazione affinché questo sviluppo sia possibile. L’azienda crede fortemente che la componente tecnologica sia un fattore chiave del successo di un Paese: il superamento del digital divide, l’applicazione delle tecnologie più innovative, la diffusione della fibra ottica, la massima efficienza dei servizi, sono le sue finalità. Il core business si concentra quindi sul miglioramento della vita delle persone e delle aziende clienti, aiutandole, attraverso la fornitura di strumenti di telecomunicazione d’avanguardia, a migliorare la competitività dell’azienda e a sviluppare i suoi mercati. Non ultima infine l’attenzione verso il particolare sviluppo del territorio in cui opera, con la convinzione che la filosofia glocal che guarda a livello globale dal locale sia la più equilibrata ed eticamente orientata forma di sviluppo.

Condividi con:
Floating Social Media Icons by Acurax Wordpress Designers

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi