Glossario: W3C

W3C

Il World Wide Web Consortium (W3C)

ll World Wide Web Consortium, anche conosciuto come W3C, è un’organizzazione non governativa internazionale che ha come scopo quello di sviluppare tutte le potenzialità del World Wide Web.
Al fine di riuscire nel proprio intento, la principale attività svolta dal W3C consiste nello stabilire standard tecnici per il World Wide Web inerenti sia i linguaggi di markup che i protocolli di comunicazione.
Il World Wide Web Consortium è stato fondato nell’ottobre del 1994 al MIT (Massachusetts Institute of Technology) dal “padre” del Web, Tim Berners-Lee, in collaborazione con il CERN (il laboratorio dal quale Berners-Lee proveniva).
Nell’aprile del 1995 l’INRIA (Istituto Nazionale di Ricerca Informatica ed Automatica) divenne il primo membro europeo del W3C.
Nel 1996 il W3C approdò in Asia, grazie alla Keio University di Tokio.
Nel 2003 l’ERCIM (Consorzio Europeo di Ricerca in Informatica e Matematica) prese il ruolo di host europeo del W3C dall’INRIA (che è l’istituzione francese dell’ERCIM).

Obiettivi del W3C

Il web ormai non è più uno strumento per «appassionati», ma è diventato parte integrante della vita comune delle persone. Attualmente esistono diversi tipi di apparecchi (come cellulari e PDA) che accedono ad internet. Ciò è possibile solo grazie ad un «comune linguaggio di comunicazione» (nello specifico, il protocollo di comunicazione e linguaggio in cui è scritto il file) tra server, PC ed altri dispositivi. Il W3C si occupa di aggiornare e creare queste specifiche.
Il Web ha un potenziale praticamente illimitato, ed apre nuove strade ai portatori di handicap, anche gravi. Il W3C cerca di studiare i modi per rendere quanto più agevole l’accesso al web da parte di questa categoria di persone.
Il web è unico perché è libero. Chiunque può creare un documento html e metterlo liberamente online. Il W3C cerca di evitare che interessi di qualsiasi genere possano porre un freno a questa assoluta libertà ed è anche un sito per aiutare a sviluppare le potenzialità comunicative degli esseri umani.

L’ufficio italiano

L’Ufficio W3C Italiano (W3C-IT) è il punto di contatto nazionale per le attività W3C in Italia. Esso è ospitato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (C.N.R.) e gestito congiuntamente dall’ Istituto di Sciena e Tecnologie dell’ Informazione “A. Faedo” (ISTI) e dall’Istituto di Informatica e Telematica (IIT), entrambi situati a Pisa.
Oreste Signore è il Manager dell’Ufficio Italiano, mentre Gioacchino La Vecchia ne è l’Administrator.

—————————————
Si ringrazia Wikipedia per le informazioni. Per il sito ufficiale italiano del consorzio, visitare il sito W3C Italia.

Social Media Integration by Acurax Wordpress Developers

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi